Chiesa situata sotto il paesino di Poggio, risalente al XIII secolo

L'antica Chiesa di San Lorenzo sorge nella vallata sottostante il paesino di Poggio ed è raggiungibile percorrendo un viottolo di campagna che si dirama sulla destra dalla strada principale che porta a Marciana.

La Pieve risale al XII secolo, quando l'Isola d'Elba era sotto il dominio della Repubblica di Pisa, presenta caratteristiche esemplari dell'arte romanica e notevoli affinità stilistiche e strutturali con la pieve di San Giovanni a Campo

Nonostante sia ormai senza copertura e con le fondamente divorate da piante e arbusti che crescono al suo interno, le mura perimetrali sono ancora oggi ben leggibili: l'impronta della tecnica di squadratura delle pietre contribuisce a dare all'intera struttura un senso di ordine e rigore geometrico, sebbene le misure delle lastre in granito con cui è stata costruita siano di dimensioni superiori rispetto a quelle delle altre Chiese romaniche elbane.

Un'altra caratteristica da sottolineare della Chiesa di S. Lorenzo è la diversa lunghezza delle pareti laterali che per questo motivo danno forma ad una pianta piuttosto irregolare; è probabile che durante la costruzione si sia voluta sfruttare la particolarità del terreno, in quanto non esistono motivi teologici o artistici che possano giustificare questa anomalia sul pianto della pianta.

La facciata invece, è estremamente lineare con il portale a timpano nudo, l'architrave sormontato da una arco a tutto sesto e la tipica apertura a croce greca.

Per quanto riguarda il campanile a vela, tipico dello stile romanico, purtroppo ha perso il suo originario coronamento ad arco e ne restano soltano i due pilastri di sostegno.

Sicuramente, a causare lo stato di danneggiamento e l'abbandono dell'edificio, oltre allo stato di incuria in cui si trova adesso, hanno contribuito le scorrerie dei pirati turchi al servizio della Francia contro il Re Carlo V che nel 1553 hanno saccheggiato più volte l'isola. 

La chiesa è stata dedicata a S. Lorenzo, morto come martire durante le persecuzioni dell'Imperatore Valeriano intorno al III secolo d.C., ricordato ancora oggi soprattutto il 10 agosto, giorno in cui molti fedeli paragonano il fenomeno delle stelle cadenti alle lacrime del Santo.

Richiedi un preventivo gratuito

Chiesa di San Lorenzo

Ti potrebbe interessare anche...

Poggio