Alcuni consigli e regole da rispettare al mare all'Isola d'Elba

  1. Il mare è generalmente riservato alla balneazione fino a 200 metri dalla battigia. Tale limite è segnalato nelle spiagge vigilate con gavitelli rossi.
  2. Il limite acque sicure (-1,60 metri) è segnalato con galleggianti bianchi.
  3. Le imbarcazioni a vela e a motore, inclusi gli acqua-scooter, possono accedere alla spiaggia solo attraverso i corridoi segnalati oppure a motore spento o a remi e in ogni caso non possono essere ormeggiate entro la fascia dei 200 metri riservata alla balneazione.
  4. E' vietato fare il bagno nei porti, dove transitano e sostano navi, all'interno dei corridoi riservati alle imbarcazioni da diporto.
  5. E' vietato praticare la pesca subacquea con un'arma carica entro i 500 metri dalle spiagge frequentate da bagnanti.
  6. Tutte le imbarcazioni devono possedere le dotazioni di salvataggio secondo il tipo di navigazione.
  7. Ricorda che le strutture balneari dispongono di un servizio di salvataggio dalle ore 9.30 alle 19.30, oltre che di materiale di primo soccorso.
  8. Non entrare mai da solo in acqua.
  9. Dopo i pasti aspetta almeno tre ore prima di fare il bagno. Se sei accaldato bagnati con gradualità.
  10. In caso di mare mosso usa particolare attenzione ed evita di fare il bagno vicino agli scogli.
  11. Non tentare mai di forzare le tue prestazioni ed evita di allontanarti troppo dalla riva.
  12. Non entrare in acqua se non ti senti in perfette condizioni fisiche.
  13. Non fare il bagno se è esposta la bandiera rossa.
  14. Effettua immersioni in apnea o con le bombole solo se prima hai frequentato uno specifico corso e segnale la tua presenza con l'apposita bandierina segna sub.

In caso di necessità attiva il Servizio Medico d'Emergenza
tel. 118 o allerta la Guardia Costiera tel. 1530

Cosa fare quando si viene sfiorati da una medusa? Leggi i nostri rimedi e consigli!

Richiedi un preventivo gratuito