Alla scoperta delle spiagge più belle dell'Isola d'Elba

Spiaggia di Cavoli L’Isola d’Elba è oggi conosciuta come una delle mete più affascinanti d’Italia, un luogo paradisiaco, a pochi passi dalla costa che è riuscito a conquistare il cuore di moltissimi viaggiatori grazie al suo eccezionale mix di natura incontaminata e di cultura antica.

Oltre ad essere un luogo tutto da scoprire e dove poter trascorrere un soggiorno all’insegna del relax e del riposo, l’Isola d’Elba è riuscita nel tempo a sviluppare una serie di servizi pensati appunto per tutti i suoi turisti. Oggi l’isola può quindi vantare un’ottima rete di collegamenti, grazie soprattutto ai numerosi traghetti Isola d’Elba, ma anche ai collegamenti aerei resi possibili dalla presenza sull’isola di un aeroporto. Ottima anche la rete ricettiva che ha portato alla costruzione di una serie di strutture di alta qualità in buona parte dei comuni elbani.

Le ragioni per visitare l’Elba sono moltissime, sebbene nella maggior parte dei casi ad attrarre i visitatori siano le bellezze naturali di cui quest’isola è ampiamente dotata.

Alla scoperta delle spiagge elbane

Come per il resto del territorio, anche le spiagge dell’Elba si distinguono per la loro eccezionale varietà, capace di accontentare ogni gusto e desiderio. Accanto a lunghi arenili sabbiosi è possibile trovare spiagge a ciottoli, mentre percorrendo la costa non dovete sorprendervi nell’imbattervi in piccole calette, spesso nascoste.

Stilare una classifica delle spiagge più belle dell’Elba è certamente complicato, sebbene ve ne siano alcune che hanno conquistato una notorietà maggiore proprio in virtù della loro eccezionale bellezza.

Partiamo dalle spiagge di sabbia fine e sottile, quelle dove potete distendervi al sole e godervi il relax e il riposo assoluto. Tra queste le più conosciute e frequentate sono certamente La Biodola e Cavoli. La spiaggia di Cavoli si trova nella parte sud dell’isola, a pochi chilometri di distanza dal Comune di Marina di Campo; si tratta di una spiaggia lunga e sabbiosa, bagnata da un mare pulitissimo e contraddistinto da un fondale molto basso, cosa che la rende particolarmente indicata per chi si reca in vacanza con bambini anche molto piccoli.

La spiaggia di La Biodola, presenta le stesse caratteristiche di quella di Cavoli; si tratta di un arenile lungo (più di 600 metri), ottimamente attrezzato con una serie di servizi e da molti considerata come il luogo ideale non solo per godersi il sole e rilassarsi, ma anche per praticare immersioni e snorkeling.

Spiaggia di Sansone Oltre alle spiagge di sabbia, davvero splendide sono anche le spiagge di ghiaia o a ciottoli; le più belle si trovano nei pressi del comune di Portoferraio. Se volete visitare le più belle vi consigliamo di non perdervi la spiaggia della Padulella, una bella spiaggia lunga circa 150 metri, situata alla destra di Capo Bianco, la spiaggia di Sansone, un luogo tranquillo situato a circa 5 chilometri da Portoferraio non proprio semplicissimo da trovare, e la spiaggia de L’Enfola, situata nella parte settentrionale dell’isola e conosciuta per essere l’unica spiaggia dell’isola formata da un istmo.

Impossibile sarebbe poi non citare le baie rocciose, che all’Elba sono abbastanza diffuse. Stiamo parlando di tratti di costa davvero selvaggi, ideali per chi non ama la confusione e la folla. Tra le più belle che vi consigliamo di non perdere ci sono certamente Chiessi, Patresi e Capo Sant’Andrea, tutte e tre situate sulla costa occidentale dell’isola dopo il comune di Marciana. Queste spiagge sono un pò più difficili da raggiungere, ma che vi ripagheranno della fatica fatta con la loro bellezza.

In ultimo non si possono non annoverare tra le spiagge più belle dell’Elba, la spiaggia di Secchetto, un bell’arenile di sabbia molto confortevole e ben attrezzato, e la spiaggia di Fetovaia, una delle più conosciute e frequentate di tutta l’Elba.

Richiedi un preventivo gratuito