Risotto al nero di seppia dell'Isola d'Elba

Come recita un vecchio detto popolare dell’Isola d’Elba: «La meglio pasta è lo riso!»

Ingredienti

Gr. 600/700 di seppie, prezzemolo, cipolla, aglio, gr. 500 di pomodori, zenzero (come viene chiamato all'Elba il peperoncino), olio, vino, sale, riso.

Preparazione

Pulire bene le seppie, avendo cura di non rompere le vesciche del "nero" (inchiostro), che vanno tenute da parte.

Tagliare le seppie a pezzetti e tritare bene i tentacoli del ciuffo. Far soffriggere in un bicchiere d'olio poca cipolla e quando è appassita aggiungere i pezzi di seppia ed i tentacoli tritati. Far rosolare qualche minuto, aggiungere un bicchiere di vino bianco.

Quando il vino è evaporato, unire gr. 500 di pomodori pelati e passati, prezzemolo ed aglio tritati, zenzero, sale e far cuocere bene. Allungare, quando necessario, con una tazza d'acqua: il sugo deve risultare piuttosto liquido per cuocervi il riso.

Quando la seppia è cotta, unire il riso ed il "nero" delle vesciche e girare bene. Durante la cottura del riso, se il sugo si addensasse troppo, aggiungere qualche cucchiaiata di brodo.

Foto a cura di Elba Taste
Richiedi un preventivo gratuito