Spaghetti al sugo di totani

Ingredienti per 4 persone

350 g di spaghetti, 600/700 g di totani, 400 g di passata di pomodoro, concentrato di pomodoro q.b., ½ bicchiere di vino bianco, brodo vegetale, 1 cipolla bianca, prezzemolo, olio extra vergine di oliva, aglio, sale, pepe e peperoncino.

Preparazione

Pulire i totani, tagliarli in piccoli pezzi e tritare bene le “granfie”. Tritare insieme cipolla e prezzemolo e mettere insieme all’aglio in camicia e al peperoncino, a rosolare in un tegame con abbondante olio.

Tappare bene il tegame affinché non scappi il vapore e fare cuocere a fuoco molto basso lasciando amalgamare gli ingredienti per ottenere quasi una crema (se necessario unire poca acqua calda o brodo). Eliminare l’aglio.

Unire il totano precedentemente tagliato al soffritto, salare e sfumare con il vino bianco.

Aggiungere la passata di pomodoro e un po’ di concentrato e cuocere per circa mezz’ora a fuoco basso, regolando di sale e pepe e se necessario aggiungendo un po’ di brodo.

Far ritirare il sugo che dovrà risultare corposo e scuro.

Nel frattempo far bollire l’acqua per la pasta, salare e cuocere al dente mescolando di tanto in tanto. Scolare gli spaghetti e saltarli nella padella con il sugo di totani in modo da insaporirli bene.

Servire ben caldi.

Infoelba consiglia: è possibile utilizzare il sugo con il totano anche per altre ricette come il risotto o servito con crostoni di pane abbrustoliti e leggermente agliati. 

Foto Gabila Gerardi - Blog Panedolcealcioccolato
Richiedi un preventivo gratuito