Una miniserie su Napoleone prodotta da Spielberg sulla sceneggiatura di Kubrick

Il 7 febbraio 2014 è uscito sul New York Times un lungo articolo-intervista a cura della giornalista Amy Wallace a Baz Luhrmann, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico australiano di film molto noti come Moulin Rouge! (2001) e Il grande Gatsby (2013). Lurhmann, che ha al suo attivo numerosi premi per i suoi film e due Oscar, durante l’intervista ha accennato anche al nuovo progetto su cui sta lavorando.

Napoleone

Si tratta di una miniserie dedicata a Napoleone per la HBO - una delle tv americane più popolari - ideata collaborazione dal regista e produttore Steven Spielberg. La sceneggiatura su cui i due registi stanno lavorando è quella su Napoleone che il grande Stanley Kubrick scrisse nel 1961 ma non mise mai in scena.

Luhrmann ironicamente lascia intendere che molti lo criticheranno per questa scelta di occuparsi di Napoleone ma poi dice “ma io amo la storia napoleonica, tirando fuori i suoi punti più intensi: la gioventù in Corsica, la seduzione della Francia, l’ascesa a imperatore, l’esilio all’Elba. La sua vita sta in tre potenti atti. Lui è l’esempio tipico del pathos.

I due registi stanno lavorando alla sceneggiatura ma non sappiamo ancora dove saranno girate le scene e se ci sarà anche l’Italia e magari l’Elba fra le destinazioni scelte per la miniserie su Napoleone.

Richiedi un preventivo gratuito