Direttore artistico del festival "Elba, Isola Musicale d'Europa": George Edelman

Figlio di Alexander Edelman – eminente pianista e didatta attivo prima in Unione Sovietica e poi negli Stati Uniti – George Edelman si diploma presso il Conservatorio di Leopoli (URSS).
Nel 1978 lascia l’Unione Sovietica per stabilirsi negli Stati Uniti, a New York, dove si afferma rapidamente come professore di pianoforte e di musica da camera presso la New York University (NYU) e il Mannes College of Music. Si dedica inoltre all’attività concertistica, specie come musicista da camera, compiendo frequenti tournée negli Stati Uniti.
Nel 1986-87 è nominato direttore della Summer School della New York University in Italia, nel cui ambito insegna storia della musica da camera e dirige workshop di interpretazione del Lied tedesco.
Nel 1987 fonda a Camerino un Festival internazionale di musica cameristica, presto affermatosi come uno dei più affascinanti appuntamenti musicali estivi in Europa e preziosa occasione d’incontro per molti musicisti di fama internazionale.
Dal 1988 vive a Parigi.
Nel 1997 Edelman si dedica ad un altro progetto ambizioso, la creazione del Festival internazionale “Elba, Isola Musicale d’Europa”. Il Festival ha tra l’altro dato l’impulso per il recupero dello storico teatro di Portoferraio costruito nel 1814 per l’imperatore Napoleone Bonaparte in esilio. Questo teatro ricco di fascino era rimasto abbandonato per oltre 50 anni e ha iniziato una nuova vita nell’ottobre del 1997, con la serata inaugurale della prima edizione del Festival musicale elbano.
Nell’ottobre del 2004 Edelman è stato nominato Direttore artistico di Ferrara Musica – residenza italiana della Mahler Chamber Orchestra e una delle più prestigiose stagioni concertistiche europee, fondata e dal Maestro Claudio Abbado.

Richiedi un preventivo gratuito