Aperte le immersioni nei fondali incontaminati del parco marino di Pianosa

Immersioni a PianosaDall'estate 2013 è possibile visitare i fondali incontaminati dell'isola di Pianosa. Il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano ha infatti aperto alla fruizione contingentata del parco marino dell'isola, con la collaborazione del consorzio Diving dell'Isola d'Elba.

Sono state posizionate delle boe per indicare le zone di immersione che sono al momento una decina, e l'accesso è consentito solo attraverso diving accreditati e solo accompagnati da guide ambientali subacquee della Regione Toscana. E' una fruizione sperimentale che l'Ente Parco ha permesso solo dopo un'attento studio e monitoraggio scientifico.

Per gli appassionati di immersioni si tratta di un'opportunità unica per vedere uno dei posti più ricchi di fauna del Mediterraneo.

Posizionamento boe per immersioni subacquee all'isola di Pianosa

Richiedi un preventivo gratuito