Percorrere le strade dell'Elba in sella a una bicicletta da strada

Se alla mountain bike preferite la cara “vecchia” bicicletta da strada, l'Isola Elba saprà accontentarvi in tutto e per tutto. L'Elba offre infatti una rete di strade degne di nota sia dal punto di vista della spettacolarità degli itinerari e dei panorami, sia tecnicamente molto interessanti, tanto che molti percorsi sono ottimi anche per coloro che devono allenarsi, così come altri dedicati a chi pratica cicloturismo per hobby.

Si fa fatica a tenere lo sguardo sulla strada visto il panorama che si apre davanti agli occhi: pedalando sulla costa si scorgono infatti magnifiche vedute a picco su scogliere scoscese, distese di sabbia chiara e meravigliose baie d'acqua trasparente e nell'orizzonte le sagome delle Isole che emergono dal mare come Capraia, Montecristo e persino la Corsica.

Le traiettorie sono divertenti e imprevedibili dovute anche all'altimetria estremamente varia che rende il manto stradale costantemente ondulato.
In alcuni tratti la strada sale e scende in continuazione attraverso tornanti più o meno agevoli: terreno ideale per chi ha voglia di mettersi alla prova e sgranchire i propri muscoli macinando chilometri sulla proprio bicicletta. Ma da alte vette aspre come quella del Volterraio o del Monte Capanne in cui le salite si presentano dure e le discese molto ripide, si passa a percorsi semplici e pianeggianti a due passi dal mare, consigliati a chi non è abituato ad alte performance.

Richiedi un preventivo gratuito

Anello occidentale in senso antiorario

Il giro dell'anello in bici percorso in senso antiorario cioè da Marina di Campo verso nord e la zona occidentale dell'Elba.

Anello occidentale in senso orario

Il giro dell'anello in senso orario, cioè con partenza da Marina di Campo (costa sud), verso la zona occidentale e poi settentrionale fino al punto di partenza.