Le discipline più estreme da praticare all'Elba in MTB

Gli amanti del rischio e dell'Isola d'Elba negli ultimi anni hanno potuto felicemente notare un aumento della domanda da parte di una comunità di bikers elbani sempre più numerosa e il diffondersi delle discipline più spettacolari e adrenaliniche da praticare in sella ad una bici.

Per i freeride, la cui prerogativa è buttarsi giù da percorsi più o meno difficili e contrassegnati da ostacoli naturali, l'Isola d'Elba con i molteplici sentieri di montagna percorribili alla ricerca di adrenalina e natura selvaggia costituisce l'ambiente più adatto, inoltre orientarsi è abbastanza facile e il paesaggio con vista mare è bellissimo.

Alla stesso modo gli appassionati del downhill, la disciplina Formula 1 della MTB in cui la velocità è il fattore principale, possono usufruire dei tantissimi tracciati presenti all'Isola d'Elba che anche se in alcuni casi non sono stati pensati appositamente per questi eventi, si prestano bene a diventare un'ottima pista composta da salti, paraboliche e passaggi tecnici su rocce, tutto in discesa.

L'Elba si presta bene anche per chi pratica enduro, un'altra disciplina che prevede il raggiungimento delle vette pedalando in piccoli gruppi, per poi confrontarsi in discesa in sentieri più o meno difficili. 

E poi, incontrando altri appassionati di queste discipline, un consiglio su come affrontare un salto o su quale sentiero percorrere e qualche parola sulle immagini catturate dalla GoPro montata sulla propria Mountain Bike, sono ottimi motivi per scambiare qualche battuta e fare amicizia fra un discesa e l'altra.

Foto ©Marco Ricci
Richiedi un preventivo gratuito