I Delitti del Barlume, la fiction girata all'Isola d'Elba

I Delitti del Barlume

I successi di Marco Malvadi, contando milioni di copie vendute in Italia e all'estero, diventano nel 2012 fonte di ispirazione di una narrazione tv: I delitti del BarLume.

La mini-serie racconta le vicende di Massimo Viviani (Filippo Timi), barista dell'immaginaria cittadina di Pineta, situata sulla costa toscana tra Pisa e Livorno. In ogni episodio il sarcastico e ombroso gestore del BarLume, si trova a indagare su alcuni delitti che avvengono a Pineta, aiutato suo malgrado dai suoi clienti più affezionati: Aldo Griffa (Massimo Paganelli), Pilade Del Tacca (Atos Davini), Gino Rimediotti (Marcello Marziali), Ampelio Viviani (Carlo Monni) - solo per la prima stagione - e Emo Bandinelli (Alessandro Benevenuti) - dalla seconda stagione in poi.

La fiction è girata principalmente a Marciana Marina, trasformata ogni anno per alcune settimane, in un vero e proprio set cinematografico dove la produzione costruisce interamente il bar di Pienta: il “BarLume”. Negli anni per le riprese sono state scelte anche altre zone dell'Isola d'Elba come Marina di Campo, Rio Marina, Monte Capanne e Portoferraio.

Protagonisti della serie, oltre al barista-investigatore Massimo Viviani (Filippo Timi) e ai quattro vecchietti buontemponi sono: l'avvenente cameriera Tiziana (Enrica Guidi), il commissario Vittoria Fusco (Lucia Mascino) e Marchino (Paolo Cioni), ex di Tiziana.

Nella seconda stagione a causa della morte dell’attore Carlo Monni, Ampelio Viviani (zio di Massimo) è stato stato idealmente sostituito da Emo Bandinelli (ex suocero di Massimo), interpretato da Alessandro Benvenuti.

Durante la quinta stagione la famiglia del BarLume si è nuovamente allargata grazie a delle new entry di altissimo livello: Stefano Fresi che veste i panni di Beppe, il fratellastro di Massimo; e la speciale partecipazione di Corrado Guzzanti e Mara Maionchi.

La regia delle puntate è di Roan Johnson, scrittore, regista e sceneggiatore, conosciuto per “I primi della lista” (2011) e “Fino a qui tutto bene” (2014). A produrre la seconda miniserie Sky Cinema in collaborazione con La 7 e Palomar.

Ad oggi sono stati girati 12 episodi suddivisi su sei stagioni (la sesta stagione girata durante l’estate 2018 andrà in onda a gennaio 2019).

Prima stagione: Il re dei giochi, La carta più alta
Seconda stagione: La tombola dei troiai, La briscola in cinque
Terza stagione: Il telefono senza fili, Azione e reazione
Quarta stagione: Aria di mare, La loggia del cinghiale
Quinta stagione: Un due tre stella!, La battaglia navale