La carica dei 101 (+2)

Tartarughe Marina di campo - Isola d'Elba

Nell’estate 2017 l’Isola d’Elba è stata testimone della splendida avventura della deposizione di una tartaruga Caretta caretta, chiamata “Federica”, sulla spiaggia di Marina di Campo. Una nidificazione straordinaria sotto moltissimi aspetti.

Dal 20 giugno, quando è stata scoperta la covata, il nido è stato messo in sicurezza e sorvegliato costantemente da una webcam del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e da volontari.

Il 12 agosto hanno iniziato a vedere la luce le prime tartarughine e da quella sera, per qualche giorno, hanno continuato a nascere tanti piccoli di Caretta caretta.

Il 19 agosto con grande soddisfazione si è superata la fatidica quota 100 di uova schiuse: 97 + 4 dell’ultima notte, totale 101 (anche se, con l’apertura del nido, la conta delle uova ha dato un altro risultato sorprendente: in realtà le uova schiuse erano 103!).

Nel nido di Federica c’erano anche 12 uova non schiuse e una con un embrione non sviluppato, portando il totale delle uova deposte a 116, un vero e proprio record per i nidi di Caretta caretta in Italia nell’estate 2017 e un record assoluto per la Toscana, dove al massimo nelle due precedenti deposizioni conosciute si era arrivati a 70 uova.

Una nidificazione tre volte straordinaria: si è trattata della prima nidificazione accertata all’Isola d’Elba, quella in assoluto più a nord di tutto il mar Mediterraneo ed anche quella per il maggior numero di uova deposte!

 

Foto e video Stefano Muti