Tre diversi percorsi per vivere l'Elba in bike

Mare, sole, enogastronomia. Non sono solo le fondamenta su cui è costruito un prodotto unico, l’Aleatico, ma anche gli ingredienti alla base dei binomi bicicletta e territorio, sport e tradizioni enogastronomiche propri del Tuscany Bike Challenge, il circuito a cui aderiva la gara di Gran Fondo dell'Isola d'Elba.

Nel 2015 la manifestazione era stata abbinata a uno dei maggiori eventi di degustazione enogastronomica locale cioè la Rassegna “ElbaAleatico, un grappolo di storia”.

La gara prevedeva la possibilità di concorrere su un percorso in Mtb di 61 chilometri e tre diversi percorsi su strada:

  • Light, se così può definirsi un itinerario lungo 67 km;
  • Classic con i suoi 87 km;
  • Marathon, un tracciato lungo 101 km per chi vuole godersi tutta l'Isola.

I tracciati molto mossi e ondulati sia sul piano planimetrico che altimetrico con partenza alla francese vedevano un’alternanza di tratti con rilevamento del tempo di percorrenza a tratti turistici.

La gara attraversava in lungo e in largo tutta l'Elba, consentendo a tutti gli appassionati di vivere l’isola nella sua totalità: dal piacere della competizione fino alla scoperta del territorio e delle sue eccellenze, senza lasciare da parte il sano agonismo che molti amano.

Richiedi un preventivo gratuito

Albo d'oro

Albo d'Oro della Gran Fondo Elbaleatico.