Il sentiero scandito dalla presenza delle cappelle della via Crucis

Dislivello: 160 mt;
Tempo di percorrenza: ore 1;
Difficoltà: facile;

Il punto di partenza dell’itineraio è il paese di Marciana, un piccolo borgo di collina con le vie lastricate in granito e le case strette su un promontorio che somiglia ad una punta di freccia.

Uscendo dal paese è possibile parcheggiare nei pressi della Fortezza di Marciana, proprio nella parte più alta del paese, da dove si apre uno stupendo panorama su Marciana Marina, Poggio e Capo d’Enfola.

Da qui si scende circa 50 metri lungo la strada per poi imboccare una stradina lastricata in pietra, sulla sinistra, ben segnalata dagli appositi cartelli.

Curiosità: La via che conduce al Santuario è costeggiata da 14 piccole cappelle votive con scene riprese dalla via Crucis, decorate con opere di artisti contemporanei diversi.

Oltrepassati i primi castagni si arriva ad una piazzola attrezzata come punto di sosta e che ospita la statua di un angelo. Il sentiero è molto panoramico e a tratti, sul crinale di destra, è possibile scorgere rocce dalle sembianze di animali: sono i Mostri di Pietra, formazioni rocciose naturali in pietra che popolano i sentieri tra i monti e la costa dell’Isola d’Elba.

È necessaria circa 1 ora di cammino per giungere al Santuario alla Madonna del Monte. L’ultimo tratto è ripido e dopo l’ultima rampa si raggiunge la terrazza antistante la chiesa (630 m) e il vicino romitorio, dove una targa ricorda che nel 1814 il luogo fu abitato per alcune settimane da Napoleone, in compagnia della sua amante Maria Walewska.

Sul piazzale, attrezzato di panchine, tavoli e fontanella, possiamo ammirare giganteschi castagni.

Il sagrato della chiesa è un’elegante esedra della fine del Seicento dove ci si può rifornire di ottima acqua che sgorga dallla fontana.

Dalla Madonna del Monte è possibile proseguire lungo diversi itinerari che si inoltrano nella macchia mediterranea, tra cui la mulattiera che porta a Chiessi e Pomonte (sentiero n. 103).

Da qui è anche possibile raggiungere alcuni Mostri di Pietra, le bizzarre conformazioni granitiche avvistate durante il cammino. Giunti nelle vicinanze dei grandi massi, la vista può spaziare sul mare aperto.

Richiedi un preventivo gratuito